Ascensori

Ascensori

  
VERIFICHE ASCENSORI

La PRO.VE.CO.  s.r.l è un soggetto abilitato all'esecuzione delle verifiche periodiche e straordinarie di sicurezza di impianti ascensori,  Montacarichi e Piattaforme Elevatrici ai sensi del DPR 162/99 e s.m.i. .
OBBLIGHI
Il proprietario dell’impianto o il suo Legale Rappresentante (ad esempio l’amministratore di condominio) sono tenuti ad effettuare regolari accertamenti periodici.
 
TIPOLOGIA DI VERIFICA:
Verifica Periodica: va eseguita ogni 2 anni. A seguito di tale verifica viene rilasciato il verbale dal nostro ispettore qualificato, il quale potrà decretare un esito positivo o negativo dell’ispezione. In caso di esito negativo, seguirà immediata comunicazione all’ ufficio comunale per i provvedimenti di competenza. A lavori eseguiti, il proprietario/legale rappresentante dovrà richiedere una verifica straordinaria che dovrà essere eseguita entro 20 gg.

Verifica Straordinaria: viene eseguita su richiesta del proprietario o del Legale Rappresentate in caso di:
  • modifiche o trasformazioni sostanziali dell’impianto
  • eventuale esito negativo della verifica periodica biennale
  • incidente di notevole importanza anche senza danni a persone

Link documetazione
REGOLAMENTO VERIFICHE
PERIODICHE E STRAORDINARIE
  
Mod. OVPS rev.2

 
D.P.R. 162/99
D.P.R. 214/10

 

 
DIRETTIVA ASCENSORI

Direttiva Ascensori e componenti di sicurezza per ascensori 2014/33/UE.

CERTIFICAZIONI DI PRODOTTO
La Direttiva 2014/33/UE del 26 febbraio 2014, per l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative agli ascensori e ai componenti di sicurezza per ascensori, è entrata in vigore il 20 Aprile 2016 sostituendo in via definitiva la direttiva 95/16/CE.
La presente direttiva si applica agli ascensori in servizio permanente negli edifici e nelle costruzioni destinati al trasporto di:

 
  • persone;
  • persone e cose;
  • soltanto di cose, se il supporto del carico è accessibile, ossia se una persona può entrarvi senza difficoltà, ed è munito di comandi situati all’interno del supporto del carico o a portata di una persona all’interno del supporto del carico.


Essa si applica inoltre ai componenti di sicurezza per ascensori elencati nell’ allegato III utilizzati negli ascensori di cui al primo comma.

In generale:
un ascensore può essere immesso sul mercato e messo in servizio soltanto se correttamente installati, sottoposto a manutenzione adeguata ed utilizzato secondo la loro destinazione, soddisfando i requisiti della direttiva.
I componenti di sicurezza per ascensori possano essere messi a disposizione sul mercato e messi in servizio soltanto se correttamente montati, sottoposti a manutenzione adeguata ed utilizzati secondo la loro destinazione, soddisfando i requisiti della direttiva.
All’atto dell’immissione sul mercato di un ascensore, gli installatori garantiscono che esso sia stato progettato, fabbricato, installato e sottoposto a prova conformemente ai requisiti essenziali di salute e di sicurezza di cui all’allegato I.
All’atto dell’immissione dei loro componenti di sicurezza per ascensori sul mercato, i fabbricanti garantiscono che siano stati progettati e fabbricati conformemente all’articolo 5, paragrafo 2.

La PRO.VE.CO. è abilitata ad emettere le seguenti Certificazioni:
  • Certificazione CE secondo l’Allegato V - Esame finale degli ascensori
  • Certificazione CE secondo l’Allegato VIII - Conformità basata sulla verifica dell’unità sugli ascensori
  • Certificazione rilasciata ai sensi del comma 1, lettera a), del DPR 8/2015 - Impianti in deroga

Link documentazione

REGOLAMENTO
CERTIFICAZIONE PRODOTTO


 
MOD DOMANDA-V-VIII Rev. 6

DIRETTIVA ASCENSORI
2014/33/UE

D.P.R. N. 23/2017